COME SCEGLIERE I MIGLIORI CENTRI SPECIALISTICI

Qual é l’ospedale migliore? Dove vado a farmi curare? All’angoscia per una diagnosi di tumore, spesso ne segue un’altra, legata alla scelta dei medici e delle strutture più adatte per la terapia, o per l’intervento chirurgico. Scegliere diventa davvero arduo se non si ha una conoscenza diretta degli ospedali, delle loro attrezzature e dello staff.

Per questo il Corriere della Sera, insieme alla Fondazione Umberto Veronesi, ha deciso di creare su internet uno “ Sportello Cancro” e, in particolare, un archivio degli ospedali, che comprende TUTTE le strutture italiane, da quelle super-specializzate a quelle più piccole. Per ogni ospedale vengono fornite numerose informazioni, sullo staff medico-chirurgico che si occupa di tumori, sulle principali attrezzature, e sul numero dei ricoveri e degli interventi chirurgici (dunque, sull’esperienza globale della struttura).

Un’apposita commissione di esperti ha poi selezionato una serie di reparti (indicati da una stella) che offrono assistenza e terapie di particolare qualità.
Infine sono consultabili le sperimentazioni in corso con farmaci anti-tumorali (indicate con un’ampolla).

L’elenco degli ospedali è ordinato in base all’indice Medicare, al numero dei ricoveri e degli interventi eseguiti in un anno. Per alcune strutture sono segnalati alcuni reparti di eccellenza e quelli che hanno segnalato sperimentazioni.

 

OSPEDALI CON REPARTI D’ECCELLENZA

Indica gli ospedali che hanno reparti di eccellenza, selezionati dalla commissioni di esperti di Sportello Cancro.

OSPEDALI CHE HANNO SEGNALATO SPERIMENTAZIONI

Indica gli ospedali che ci hanno segnalato sperimentazioni con farmaci oncologici

 

INDICE MEDICARE

Questa colonna contiene il totale annuale degli interventi chirurgici eseguiti nei diversi ospedali, per il tipo di tumore considerato.

In linea di massima, un alto numero di interventi è indice di maggiore esperienza.

 

IN QUESTO FILE PDF DELLA NOSTRA SEZIONE <DOCUMENTI> RIPORTIAMO ALCUNE TABELLE CHE INDICANO I PRINCIPALI CENTRI DI ECCELLENZA IN TUTTA L’ITALIA E I MIGLIORI CENTRI IN SICILIA

2 commenti

  • Gianluca D'Angelo

    Il momento in cui si è seduti davanti al medico in attesa di ricevere la diagnosi è cosí carico di angoscia che è come se restasse tautato sulla pelle…è un angoscia che permea ogni pezzettino di tutto l’intero organismo…che stenta a volersene andare, anche dopo diverso tempo.
    Questa angoscia, se seguita da una diagnosi importante, risucchia nella disperazione…si ci sente come se all’improvviso qualcuno con una grossa voce ti gridasse all’orecchio o come se si ci ritrovasse ad un tratto trasferiti dal proprio caldo letto ad un mercato affollato e chiassoso. In questa fase, serve qualcuno che guardandoti dritto negli occhi… ti prenda per mano…ti rassicuri, e ti porti in uno spazio tranquillo dove pian piano ogni cosa diventa piú chiara…pronta per essere affrontata.
    Gianluca D’Angelo, Psicologo.

    • Gaspare

      Io ci sono passato in questo terribile momento e posso confermare ché è la verità più assoluta neanche con il passare degli anni si dimentica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *