Monitor elimina coda

Grazie alle donazioni ricevute dalla distribuzione di alcune piantine grasse, utilizzate per raccogliere fondi da destinare ai pazienti oncologici, abbiamo acquistato due monitor elimina code da donare al reparto di oncologia di Agrigento. Dopo circa due settimane di assestamenti possiamo dire che il sistema è perfettamente funzionante e consente una migliore gestione dei pazienti oltre a garantire loro ed ai […]

» Continua...

Nuova Reception

Eccolo  il nuovo mobile reception, l’ultimo arrivato nella nostra grande famiglia. Vi confessiamo che oggi è stato più duro del previsto il montaggio ma alla fine i nostri eroi ce l’hanno fatta. Ancora un grossissimo grazie per il consenso ricevuto dai nostri sostenitori che con le loro donazioni ci danno la possibilità di poter migliorare la fruizione degli ambienti attraverso […]

» Continua...

Un libro per A.M.I.C.O.

La nostra associazione nell’ambito del progetto di abbellimento della sala di attesa del reparto di oncologia dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, in collaborazione con l’ASP di Agrigento e col supporto sinergico dello stesso reparto, dopo aver coinvolto l’artista Sergio Criminisi nell’adornare la sala, lancia una nuova iniziativa per creare uno spazio di lettura: “un libro per A.M.I.C.O.”, una […]

» Continua...

Asp e Amico onlus insieme per incrementare il benessere psico-fisico dei pazienti del reparto di oncologia dell’ospedale di Agrigento

Migliorare la qualità dell’assistenza e le condizioni di permanenza presso il reparto di oncologia del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Agrigento contribuendo, con molteplici iniziative, ad umanizzare i percorsi di cura. Questo, in sintesi, il motivo di fondo che nutre una gamma di azioni avviate presso il reparto grazie alla sinergia operativa tra l’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento […]

» Continua...

Abbelliamo il reparto con Sergio Criminisi

Sono iniziati stamattina i lavori di abbellimento della sala d’attesa del reparto di oncologia grazie alla preziosa mano e fantasia donate dall’artista Sergio Criminisi. Le decorazioni con colori che richiamano i nostri paesaggi proseguiranno nelle prossime settimane. “Chi siederà in sala di attesa avrà un ambiente un po’ più vivace” commenta l’artista. “Vincere la solitudine della malattia oncologica, è il nostro […]

» Continua...